14.04.2021 |

AESI: vinta la gara per un innovativo impianto di trigenerazione

Share

Axpo Energy Solutions SpA, energy service company del Gruppo Axpo, continua il percorso di specializzazione nella progettazione e realizzazione di impianti di Trigenerazione che consentono di coprire il fabbisogno energetico delle aziende clienti ottimizzare le risorse energetiche, agevolare la sostenibilità della produzione e risparmiare sui costi di gestione.

La rincorsa alla sostenibilità nella produzione da parte delle aziende di produzione, passa soprattutto dall’innovazione. Partiranno a breve i lavori per la costruzione di un nuovissimo impianto di Trigenerazione firmato da Axpo Italia, tramite la Energy Service Company del Gruppo, Axpo Energy Solutions Italia.

L’assegnazione del progetto fa seguito ad una gara tra i principali operatori attivi nella proposta di soluzioni di efficientamento energetico e che ha visto Axpo Energy Solutions Italia vincere grazie alla capacità innovativa delle proposte e alle potenzialità in termini di risparmio energetico e importante diminuzione dell’impronta ambientale del sito produttivo.

Il nuovo sistema, che fornirà energia ad uno stabilimento industriale situato in provincia di Varese, è il risultato della collaborazione tra Axpo Energy Solutions Italia e Costell, società di Sterling & Wilson leader nel settore della cogenerazione industriale su misura delle reali esigenze aziendali.

L’impianto prevede l’utilizzo delle tecnologie più avanzate per l’autoproduzione energetica e vede al centro un sistema di Trigenerazione da 2MW elettrici e altrettanti termici che consentirà all’azienda partner di autoprodurre circa il 95% di elettricità e la totalità dell’energia termica e frigorifera necessari allo stabilimento produttivo. A questo sarà affiancata l’installazione di caldaie a vapore e chiller (sistemi di refrigerazione) di back up che gestiranno le eccedenze termiche e frigorifere permettendo ad Axpo di fornire la totalità dei vettori energetici all’azienda cliente.

Il progetto è destinato ad avere un impatto concreto sulla sostenibilità ambientale del sito di produzione, riducendone le emissioni di CO2 e mettendo a disposizione dell’azienda una soluzione integrata per incrementare il rendimento energetico degli impianti e dell’intero sito produttivo.

“Questo genere di progetti ci consente di valorizzare il nostro know-how e l’ambizione di diventare sempre più competitivi nel comparto. Sostiene Marco Garbero, General Manager di Axpo Energy Solutions Italia. La gara a cui abbiamo partecipato, confrontandoci con i principali player del mercato, ha messo alla prova la nostra capacità di progettare soluzioni di risparmio e ottimizzazione dell’energia a fronte di un impianto produttivo con amplissimi margini di miglioramento e siamo davvero molto orgogliosi di essere risultati vincitori. Anche in termini di sito produttivo, l’installazione dell’impianto sarà una pietra miliare nella capacità di Axpo di sfidare nuovi standard e mettere a disposizione delle aziende soluzioni tagliate su misura di esigenze molto specifiche e che, in questo modo, possono concretamente concentrarsi su risparmio, maggiore sostenibilità e ottimizzazione energetica”.

Le altre notizie

Classifiche Energy Risk 2021: Axpo ancora una volta tra i migliori energy trader del mondo

Scopri di più

Axpo lancia un’iniziativa sull’idrogeno in Svizzera

Scopri di più

Idrogeno, accordo tra Axpo Italia e RINA

Scopri di più

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per fornirti servizi in linea con le preferenze rilevate attraverso la tua navigazione nel Sito. Continuando la navigazione, acconsenti all’utilizzo di questi cookies. Per opporti a tale trattamento e per avere maggiori informazioni, leggi la nostra Informativa Privacy.