04.11.2020 |

Axpo apre una nuova sede a Singapore e nomina Sophie Ducoloner, Managing Director della filiale

Share

Axpo ha annunciato l’apertura di un nuovo ufficio a Singapore entro il 2020, con l’obiettivo di rafforzare la presenza dell'azienda nel mercato asiatico del LNG (Liquifaid natural gas, in italiano GNL, Gas naturale liquefatto) oggi in rapida crescita. Con una lunga esperienza manageriale nell’industria energetica, Sophie Ducoloner è stata nominata Managing Director della nuova filiale. Entrerà in carica dal 1° dicembre 2020.

Questa potenziamento del business aziendale nel trading energetico su scala internazionale arriva in un momento in cui si prevede che la domanda per le importazioni di GNL aumenterà a livello esponenziale nel corso prossimo decennio.

Domenico De Luca, Responsabile Trading & Sales di Axpo ha commentato: "Stiamo espandendo le nostre attività di trading in Asia in risposta al boom del mercato del GNL. Questa mossa rafforzerà la presenza di Axpo nella regione e accelererà ulteriormente la crescita del nostro portafoglio globale di GNL. I mercati asiatici sono destinati a crescere nel GNL nei prossimi anni, poiché i clienti mirano a ridurre la propria impronta di carbonio, generata dall’emissione di gas climalteranti, e ad orientarsi verso risorse energetiche più pulite, lontano dal carbone".

"Sono felice che Sophie Ducoloner si unirà a noi per guidare le nostre operazioni a Singapore. Porta con sé una notevole esperienza nel settore e conoscenze locali che si riveleranno preziose per lo sviluppo del nostro business nella regione" ha aggiunto Domenico De Luca.

Sophie si unisce ad Axpo portando con sé quasi 20 anni di esperienza nei mercati asiatici e internazionali del GNL. Il suo primo compito sarà quello di assumere un team di professionisti esperti del settore, creare la nuova filiale di Axpo e sviluppare attività che sostengano in modo più ampio la strategia e le ambizioni di Axpo sul territorio. La nuova sede di Axpo a Singapore si concentrerà sul trading e sulla fornitura di una gamma completa di soluzioni di energia, tra cui l'approvvigionamento energetico, l'ottimizzazione del portafoglio e la gestione del rischio energetico.

“Il presidio di un mercato a così alte potenzialità come quello asiatico è un passo molto importante per il processo di espansione di Axpo. Commenta Simone Demarchi, Amministratore Delegato di Axpo Italia. “Poter contare su una filiale del gruppo in un paese strategico per il business globale porterà grandi vantaggi alla società su scala globale e anche alle sue subsidiary, come nel nostro caso. Se, come realtà locale, vogliamo proiettare i nostri piani strategici sul futuro, non possiamo prescindere dall’avere un occhio attento a quello che accade nel mondo e poter contare su una rete sempre più globale continua ad essere uno dei modi migliori per la creazione di soluzioni innovative per il settore”.

Con l'apertura della nuova sede di Singapore, Axpo è ad oggi presente in 30 paesi e attiva in 40 mercati tra Europa, Stati Uniti e Asia.

Le altre notizie

Axpo Italia e Italmill: nuovo accordo per la produzione di energia rinnovabile

Scopri di più

Axpo e Imoco Volley: energia per lo sport italiano

Scopri di più

Axpo, l’impianto fotovoltaico di Tolosa è un’opera d’arte che recupera e fa tornare produttiva un’area fortemente contaminata

Scopri di più