20.10.2019 | Apre il 24 ottobre a Genova il laboratorio della Meteo Energia, un modo per studiare i fenomeni atmosferici peculiari che contribuiscono alla produzione di energia elettrica e al suo consumo.

Axpo inaugura al Festival della Scienza il laboratorio della Meteo Energia

Genova, 20 ottobre 2019 – Mettere a disposizione dei visitatori del Festival della Scienza un laboratorio per conoscere la Meteo Energia, la branca della meteorologia che si occupa dei fenomeni atmosferici perculiari che permettono lo sviluppo di risorse rinnovabili. È la mission di quest’anno di Axpo Italia che anche quest'anno partecipa in veste di sponsor alla kermesse di a Genova che si tiene dal 24 ottobre al 4 novembre.

L’azienda ha preparato un laboratorio dedicato alle scolaresche sulla meteo-energia, la branca della meteorologia che si interessa dei fenomeni atmosferici peculiari e, in molti casi, responsabili della produzione di energia elettrica e del suo consumo.
Meteo-energia, la branca della meteorologia che si interessa dei fenomeni atmosferici peculiari e, in molti casi, responsabili della produzione di energia elettrica e del suo consumo. Con lo sviluppo delle risorse rinnovabili dipendenti dall’irraggiamento, dal vento e dalle piogge, la previsione di questi fenomeni è diventata essenziale per la gestione della produzione elettrica, per l’ottimizzazione e la riduzione degli sprechi, in un’ottica orientata alla sostenibilità. Un percorso interattivo ci guiderà nell’affascinante mondo delle previsioni meteorologiche, per comprenderne l’importanza in relazione all’intero sistema energetico e al mercato elettrico.

Axpo Italia ha deciso di confermare il legame con Genova. Il capoluogo ligure è la città da dove siamo partiti (20 anni fa). Qui c’è il nostro headquarter Italiano che ci ha visti protagonisti in un costante percorso di crescita e trasformazione digitale che oggi ci consente di offrire ai consumatori italiani prodotti sempre più semplici e innovativi che mettono al centro le esigenze dei nostri clienti: famiglie e aziende


Simone Demarchi, CEO di Axpo Italia commenta: “Con questa acquisizione Axpo rafforza la sua posizione di leader nel mercato libero dell’energia e continua a crescere anche nel settore B2C. Si tratta di un’operazione che porta benefici importanti al nostro Gruppo che ha obiettivi ambiziosi: puntiamo, infatti, ad acquisire sempre più clienti, rivolgendoci non solo alle aziende ma anche ai singoli consumatori”.

Le altre notizie

Axpo Italia: inaugurate a Roma le prime stazioni di ricarica pubbliche

Scopri di più

Axpo firma in Romania un importante PPA per il più grande parco eolico onshore d’Europa

Scopri di più

Axpo incrementa il risultato operativo a CHF 515 milioni

Scopri di più

Axpo e ABB: nuova alleanza per lo sviluppo dell’idrogeno in Italia

Scopri di più