18.01.2018 | Axpo Italia è risultata vincitrice delle aste indette per l’assegnazione della capacità a termine di risorse per il dispacciamento

Seconda asta a termine per progetto pilota UVAC: altri 8 MW per Axpo

Axpo si apre all'UVAC

Axpo Italia ha partecipato al progetto pilota per l'assegnazione di capacità a termine su MSD anche nella seconda asta indetta per il periodo di fornitura 15 gennaio-31 marzo 2018 raggiungendo una capacità complessiva pari a 12MW.

In seguito all’apertura del mercato per il servizio di dispacciamento, MSD, alla domanda elettrica (attraverso la delibera 300/2017/R/eel) è stato attivato un meccanismo concorrenziale per l’approvvigionamento a termine risorse per il dispacciamento. La procedura prevede la selezione di soggetti titolari di UVAC, Unità Virtuali Abilitate al Consumo, attraverso una gara a ribasso, a partire da un corrispettivo unitario su base annuale pari a 30.000 €/MW/anno, con assegnazione di tipo “pay as bid”.

L’erogazione del servizio prevede un ulteriore corrispettivo variabile fino ad uno” strike price” di 400€/MWh, tuttavia, l’eventuale chiamata da parte del TSO prevede tempi molto stretti di risposta (15 min.).

Nonostante gli stringenti limiti imposti dal Regolatore (ARERA), dall’andamento della capacità assegnata nelle diverse aste indette, a partire da giugno 2017, emerge un deciso incremento di partecipazione. I dati, infatti, evidenziano che si è passati da una capacità assegnata di 36MW nel corso della prima asta ad una di 77MW nel corso dell’ultima procedura.

Axpo Energy Solutions Italia, al fine di abilitare i suoi clienti alla partecipazione al mercato della domanda, attraverso il meccanismo delle UVAC, fornisce le migliori soluzioni hardware, software e di connessione.

Axpo ritiene che l’apertura dell’MSD “alla domanda" (Demand Response) sia una grande opportunità per i consumatori e per l’efficientamento del sistema elettrico e che il meccanismo di assegnazione della domanda a termine attraverso le UVAC, inoltre, abiliti pienamente la figura del “prosumer”.

Le altre notizie

Axpo Italia: inaugurate a Roma le prime stazioni di ricarica pubbliche

Scopri di più

Axpo firma in Romania un importante PPA per il più grande parco eolico onshore d’Europa

Scopri di più

Axpo incrementa il risultato operativo a CHF 515 milioni

Scopri di più

Axpo e ABB: nuova alleanza per lo sviluppo dell’idrogeno in Italia

Scopri di più