Axpo porta a termine due importanti operazioni per l’importazione di GNL in Italia

Share

Per rispondere con prontezza alla volatilità sui mercati internazionali del gas, Axpo Italia, in collaborazione con Axpo Solutions AG, ha chiuso due operazioni per garantire la sicurezza di approvvigionamento energetico del nostro Paese. Due navi GNL sono approdate agli impianti di rigassificazione di Piombino e Panigaglia.

Pochi giorni per collaborare alla messa in sicurezza energetica del Paese grazie a due operazioni che vedono protagonista il Gruppo Axpo: sono 140 milioni gli standard metri cubi di gas complessivi consegnati ai rigassificatori italiani nell’ultima settimana grazie al lavoro di Axpo Italia e Axpo Solutions AG.

Alcune tensioni sui mercati internazionali stanno regolando al rialzo il prezzo della materia prima gas – fondamentale per l’energia di tutto il Paese – e la società, quarto operatore sul mercato libero di energia, si è attivata tramite i suoi trading desk di Genova e Baden per la consegna rispettivamente di 100 milioni standard metri cubi da parte dell’imbarcazione Global Star, approdata presso il rigassificatore di Piombino, e di 40 milioni di standard metri cubi della Energy Spirit, proveniente dall’Algeria e che ha scaricato allo slot di Panigaglia sulla costa ligure.

Il gas trasportato dalle due imbarcazioni proviene rispettivamente dai porti di caricazione di Calcasieu Pass, LA nello stato americano della Louisiana e di Skikda in Algeria.

Tra queste operazioni di discarico si evidenzia la centralità del rigassificatore di Piombino di cui questa attività rappresenta uno dei primi utilizzi ufficiali.

Dopo la comunicazione dell’Agosto scorso, relativa all’accordo decennale per il noleggio di una nave per il rifornimento di GNL che sarà operativa nel 2025 ed avrà una capacità di 7.500 metri cubi, Axpo conferma la centralità strategica, nell’ambito delle proprie attività in Italia, del GNL come strumento per la messa in sicurezza dell’approvvigionamento energetico e come fattore di crescita delle proprie attività in Italia insieme ai grandi sforzi sulle rinnovabili.

“Si tratta di due operazioni molto rilevanti in questo momento perché utili a garantire il giusto approvvigionamento energetico al Paese. Ha commentato Simone Demarchi, Amministratore Delegato di Axpo Italia. Attività come queste sono possibili lavorando in modo rapido e potendo contare su professionisti del trading energetico che hanno capacità di visione nel medio periodo e rapidità nei processi di decision making. Queste due operazioni non solo riaffermano le strategie di crescita di Axpo in Italia, ma continuano ad affidare alla società il ruolo da protagonista che si è conquistata in oltre venti anni di attività nel nostro Paese”.

Le altre notizie

18.06.2024

Axpo starts work on 20 MWp solar power plant in northern Italy

Read more

04.06.2024

Sostenibilità, a Genova Gruppo GE inaugura l’impianto fotovoltaico di Axpo Energy Solutions Italia

Scopri di più

29.05.2024

Diversity, Equity & Inclusion: Axpo Italia raddoppia il congedo di paternità

Scopri di più