21.08.2017 | Axpo di nuovo sponsor della stagione agonistica 2017

Axpo sponsor dell’Associazione Sportiva Udinese ASU

Axpo sarà anche per la prossima stagione sportiva tra gli sponsor dell’Associazione Sportiva Udinese ASU, un punto di riferimento, anche a livello nazionale, per le discipline della ginnastica ritmica, artistica e scherma.

Nel moderno centro sportivo di Udine si allenano infatti i futuri campioni delle varie specialità come la sedicenne Alexandra che volteggiando con eleganza e agilità, si sta affermando nella ginnastica ritmica e già si parla di una promessa per le prossime Olimpiadi.

Il pamares di Alexandra Agiurgiuculese, nata in Romania, ma in Italia dal 2010, è già sorprendente e le ultime medaglie (un oro e due argenti agli assoluti italiani, due argenti e due bronzi agli Europei Juniores, due argenti e un bronzo in Coppa del Mondo) hanno confermato un raro talento con grandi capacità tecniche ma soprattutto di forte personalità. “Quando entra in pista Alexandra è sempre un’emozione e il pubblico l’ha già eletta come sua beniamina – conferma Alessandro Nutta presidente dell’ASU – per le ragazzine principianti è già un riferimento”.

I risultati di della giovane ginnasta sono certo frutto di innato talento ma anche di tanta perseveranza e passione: “mi alleno sei ore al giorno e naturalmente vado a scuola – racconta Alexandra – devo dire che la ginnastica mi aiuta anche nell’organizzarmi la giornata: scuola, palestra e poi compiti a casa, o meglio nel convitto dove alloggio durante la settimana.

Il tempo libero lo passo invece a Treviso in famiglia”. Alexandra dal 2010 è in Italia seguendo i genitori che si sono trasferiti per lavoro. “Ho iniziato a sei anni, prima in Romania poi qui a Udine dove mi trovo benissimo. Certo ci sono anche i momenti difficili – confessa timidamente – come i giorni prima degli Europei, ma poi so che devo affrontare la gara e ce la metto tutta… E così i risultati arrivano. Ora ho tanto da fare e da allenarmi”.

Alexandra ha oggi davanti a se ancora altre gare di Coppa del Mondo, i Mondiali assoluti, e un sogno, che confessa sorridendo: “si, il mio sogno è di arrivare alle Olimpiadi di Tokyo”.

Le altre notizie

Axpo Italia: inaugurate a Roma le prime stazioni di ricarica pubbliche

Scopri di più

Axpo firma in Romania un importante PPA per il più grande parco eolico onshore d’Europa

Scopri di più

Axpo incrementa il risultato operativo a CHF 515 milioni

Scopri di più

Axpo e ABB: nuova alleanza per lo sviluppo dell’idrogeno in Italia

Scopri di più