05.04.2019 | Axpo ha ottenuto anche quest'anno il massimo dei voti dai propri clienti e partner commerciali

Axpo si conferma leader mondiale nel settore del trading energetico

Axpo ha ottenuto anche quest'anno il massimo dei voti dai propri clienti e partner commerciali nel sondagio annuale condotto dalle riviste specializzate "Risk" e "Energy Risk": nella categoria Power Trading, la compagnia ha difeso il suo primato a livello mondiale e, come accaduto negli scorsi anni, ha raggiunto il vertice anche in molti paesi. Axpo ha inoltre riscosso un notevole successo nel settore del trading del Gas, confermando come la continua espansione del parco clienti internazionale e dell'attività trasversale di trading stiano fruttando riscontri positivi da clienti e partner.

 

L’indagine è da tempo un importante punto di riferimento per i clienti e le controparti per valutare le attività degli operatori del mercato energetico. Circa 1.500 partecipanti valutano le aziende in base a criteri quali prezzo, innovazione, flessibilità, market making, affidabilità e integrità. Sia nelle categorie energia elettrica e gas naturale, l'azienda italiana ha difeso il suo primo posto a confermandosi così come la realtà di riferimento nel mercato.

Anche a livello internazionale il Gruppo Axpo ha ricevuto un rilevante riscontro: è stata infatti premiato come migliore operatore di trading energetico a livello mondiale e ha difeso il suo primo posto in Gran Bretagna, Belgio e Nord Europa. Inoltre Axpo ha ottenuto il secondo posto in Germania, Francia ed Europa dell'Est. Il Gruppo è risultato vincente anche nel settore del gas: a livello mondiale l'azienda è passata dal settimo al quarto posto. Oltre al primato sul mercato italiano si registrano il secondo posto in Gran Bretagna e il terzo posto in Germania e Francia.

I ringraziamenti Manuel Previato, Responsabile del Power Trading di Axpo Italia
Da sinistra: Carl Kevin Brunaes, Simone Corbo, Manuel Previato e Steven McCarthy

Una forte presenza locale che sta dando i suoi frutti 

Gli eccellenti risultati ottenuti da Axpo non sono frutto del caso ma di una strategia aziendale mirata all'espansione della propria presenza e delle proprie attività a livello internazionale. Axpo è infatti ormai presente in 28 paesi e opera in 39 mercati, lavorando a stretto contatto con aziende industriali, produttori, società di fornitura di energia, PMI e operatori del mercato nel settore delle energie rinnovabili. Le delivery di energia fisica ai clienti in Europa sono aumentate del 2,8%, fino a 70,9 TWh. Il volume in termini di trading mondiale di gas naturale liquesfatto (LNG) è aumentato del 17,5%, fino a 23,5 TWh.

Spiega Domenico De Luca, l'Head Trading & Sales di Axpo: "Le nostre attività commerciali internazionali sono in fase di sviluppo da diversi anni e contribuiscono in modo sostanziale, in termini di entrate, ai risultati finanziari di Axpo. È evidente che la nostra offerta soddisfa le esigenze dei nostri clienti e partner commerciali: abbiamo esperti locali al lavoro su tutti i mercati che serviamo, esperti che comprendono le condizioni locali e sono in grado di offrire soluzioni su misura per soddisfare le esigenze dei clienti".

I risultati di Axpo nel sondaggio annuale Energy Risk Commodity Rankings 2019

I contratti a lungo termine sostituiscono le sovvenzioni in scadenza per le rinnovabili

Gli accordi di acquisto e vendita dell'energia a lungo termine sono uno dei maggiori ambiti di crescita di Axpo. Le sovvenzioni pubbliche per la produzione di energia rinnovabile solare ed eolica si stanno esaurendo in numerosi paesi: in un futuro non troppo lontano, ciò significa per i produttori la perdita totale o parziale dei compensi derivanti dal riacquisto. È qui che entrano in gioco le grandi aziende che vogliono raggiungere i propri obiettivi di sostenibilità e assicurarsi un approvvigionamento energetico a lungo termine da fonti rinnovabili, che sia economicamente efficiente e affidabile. Per i fornitori e i broker di accordi di fornitura e di acquisto di energia, come Axpo, questo scenario ha rappresentato un'opportunità di business aggiuntiva, considerando l'aumento dell'incertezza sui prezzi e sui volumi dell'energia, per i produttori di rinnovabili come per i consumatori. 

Sempre Domenico De Luca riferisce: "Il numero di PPA finalizzati a livello mondiale ha recentemente raggiunto un nuovo picco. La tendenza indica che in futuro i contratti di acquisto di energia e, in particolare il cosiddetto PPA corporate con le grandi aziende, aumenteranno in maniera significativa. I consumatori finali con consumi energetici elevati sono interessati a concludere contratti a prezzo fisso e a medio-lungo termine per l'energia green".

Il PPA sta diventando un pilastro importante per l'espansione delle energie rinnovabili. I fornitori di contratti mettono in contatto produttori e i partner commerciali più forti e garantiscono l'acquisto a lungo termine dei volumi di energia generati. Axpo è già attualmente uno dei principali distributori di energie rinnovabili in Europa e contribuisce alla realizzazione di progetti rinnovabili di capacità importante su tutto il continente.

Per fare un esempio concreto, è un PPA offerto da Axpo ad aver reso possibile la costruzione del primo impianto solare da 25 MW non sovvenzionato in Portogallo. Il progetto è stato realizzato grazie all'offerta da parte di Axpo di un prezzo a lungo termine e di una garanzia di acquisto per l'energia solare generata; l'azienda, inoltre, provvederà a commercializzare questa energia in modo autonomo. Questo progetto pionieristico aprirà la strada ad altre iniziative analoghe nel settore delle energie rinnovabili, in particolare nei paesi dove non sono presenti sovvenzioni particolarmente generose. 

More articles for you

Show all

Mercati energetici

How is electricity generated?

Electricity is generated in a variety of ways. Whether hydropower or nuclear energy, wind or solar energy, each form of production has its strengths and weaknesses. Do you know them?

Read more

Company

Da Axpo il primo impianto solare alpino su larga scala in Svizzera

Sulla diga Muttsee presso l'impianto di stoccaggio di Limmern, previsto il primo impianto solare alpino su larga scala in Svizzera, ad opera di Axpo.

Read more

Company

Da Axpo il primo impianto solare alpino su larga scala in Svizzera

Sulla diga Muttsee presso l'impianto di stoccaggio di Limmern, previsto il primo impianto solare alpino su larga scala in Svizzera, ad opera di Axpo.

Read more

Company

Europa, mercato dei PPA in crescente espansione: Axpo è al vertice tra le aziende più attive, seconda solo a Google

Aumenta l’impegno di Axpo per la fornitura di energia green.

Read more

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per fornirti servizi in linea con le preferenze rilevate attraverso la tua navigazione nel Sito. Continuando la navigazione, acconsenti all’utilizzo di questi cookies. Per opporti a tale trattamento e per avere maggiori informazioni, leggi la nostra Informativa Privacy.