20.04.2018 | Siglata partnership col servizio di car sharing, le colonnine di ricarica saranno messe a disposizione delle oltre 600 auto elettriche della compagnia Share'ngo

Axpo Energy Solutions Italia e Share’ngo: insieme a Roma per un car sharing 100% sostenibile

Un nuovo passo verso la diffusione dell'e-mobility sul territorio italiano:

la società Axpo Energy Solutions Italia ha avviato una partnership col servizio di car sharing Share'ngo, rifornendo le colonnine di ricarica con  energia certificata 100% da fonti rinnovabili.

Fornite ad Axpo Energy Solutions Italia da ABB (che ha prodotto anche il sistema software di gestione), le colonnine di ricarica saranno messe a disposizione delle oltre 600 auto elettriche della compagnia Share'ngo, una delle principali società di car sharing sul territorio nazionale e l'unica a Roma con  una flotta di sole auto elettriche.

Marco Garbero, direttore Generale di Axpo Energy Solutions Italia, approfondisce l'obiettivo della partnership.

Questa collaborazione si propone di azzerare l'impatto ambientale dell'intero processo di car sharing. La nostra speranza è quella di rendere l'intera filiera non impattante, in primis partendo dall'alimentazione.
La nostra società fornirà energia prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili e certificata da GSE: un ulteriore passo verso la sostenibilità, considerato che già le auto elettriche non producono emissioni.
Marco Garbero, Direttore Generale - Axpo Energy Solutions Italia

Oltre a quello ambientale, la condivisione dell'auto costituisce un vantaggio su diversi fronti: limitare il traffico nell'area urbana e il numero dei veicoli in circolazione, diminuire i costi di trasporto e risolvere il problema dei pochi parcheggi disponibili.

Infine, essendo una scelta ecologicamente sostenibile, permette di annullare la carbon footprint, il valore utilizzato per calcolare le emissioni di gas serra derivanti, in questo caso, da un mezzo di trasporto.

Axpo e Share'ngo hanno deciso di far partire il progetto in questo momento per una precisa ragione: il rapporto stilato da Legambiente, "Mal d'aria 2018", si è rivelato tutt'altro che incoraggiante e ha portato alla luce quanto il problema dello smog sia diventato critico nei principali centri urbani.

Ben 39 sono le città che presentano livelli di inquinamento oltre le soglie consentite, e a Roma la situazione è così allarmante (il Pm10, la sigla con cui si identificano le sostanze inquinanti nell'aria, ha superato quota 50 microgrammi per metro cubo) che per l'inizio del 2018 è stata bloccata la circolazione dei veicoli.

La partnership tra Axpo Energy Solution Italia e Share'ngo contribuirà a diffondere l'uso consapevole di una mobilità elettrica non impattante e sostenibile.

More articles for you

Show all

Energie rinnovabili

"We demand a floating market premium"

Axpo CEO Thomas Sieber in an interview with CH Media

Read more

Energie rinnovabili

"We need a new solution for winter power"

Solar researcher Annelen Kahl on the Axpo project in the Glarus Alps

Read more

Mercati energetici

How is electricity generated?

Electricity is generated in a variety of ways. Whether hydropower or nuclear energy, wind or solar energy, each form of production has its strengths and weaknesses. Do you know them?

Read more

Company

Da Axpo il primo impianto solare alpino su larga scala in Svizzera

Sulla diga Muttsee presso l'impianto di stoccaggio di Limmern, previsto il primo impianto solare alpino su larga scala in Svizzera, ad opera di Axpo.

Read more

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per fornirti servizi in linea con le preferenze rilevate attraverso la tua navigazione nel Sito. Continuando la navigazione, acconsenti all’utilizzo di questi cookies. Per opporti a tale trattamento e per avere maggiori informazioni, leggi la nostra Informativa Privacy.