24.05.2021 |

Axpo Italia e il gruppo Canadian Solar firmano un accordo di PPA a lungo termine

Share

Axpo Italia e Canadian Solar Inc. (NASDAQ: CSIQ) annunciano la sottoscrizione di un long term power  purchase agreement (PPA) per l’acquisto dell’energia prodotta da due impianti in via di sviluppo con una capacità complessiva pari a 12MWp nei pressi di Ragusa ed Enna, in Sicilia.

Grazie alla collaborazione, Axpo Italia ritirerà l’energia rinnovabile prodotta e le garanzie di origine riconosciute ai due impianti solari. L'accordo prevede un prezzo fisso garantito dell'elettricità per dieci anni a partire da aprile 2022 e flussi di cassa stabili in linea con i requisiti di bancabilità del progetto.

La costruzione dei due impianti fotovoltaici inizierà entro la fine del 2021 e utilizzerà i moduli ad alta efficienza di Canadian Solar. Una volta entrati in funzione, i progetti avranno una capacità complessiva di 12 MWp con una produzione annua stimata di circa 22 GWh. L'elettricità prodotta può alimentare circa 8.460 famiglie, è equivalente a sostituire 6.860 tonnellate di emissioni di CO2 e corrisponde a togliere 5.300 auto dalla strada.

La crescita nell’approvvigionamento da fonti di energia rinnovabile in Italia è un elemento cruciale per gli obiettivi legati alla transizione energetica. Axpo Italia, attualmente terzo operatore sul mercato libero dell’energia, prosegue nel percorso di valorizzazione di questo processo con un focus specifico sui PPA, accordi di lungo termine che consentono da una parte di finanziare nuovi impianti garantendone efficienza e sostenibilità economica e dall’altra tutelano sia il produttore che il trader da possibili oscillazioni del prezzo dell’energia.

“Negli anni passati le fonti rinnovabili sono state spesso associate al concetto di incentivo statale - commenta Simone Demarchi, Amministratore Delegato di Axpo Italia. Accordi come i PPA di lungo termine, permettono finalmente al mercato e a tutti gli attori coinvolti di uscire definitivamente dalla logica degli incentivi, rendendo gli impianti finanziariamente sostenibili, programmabili dal punto di vista dello sviluppo e vantaggiosi per tutti i partner coinvolti. L’augurio è che questo trend già molto affermato in Europa, possa ben presto conseguire stabilità anche in Italia. Oggi troviamo in Canadian Solar un nuovo partner in grado di comprendere e apprezzare potenzialità e vantaggi di questo strumento”.

Questo PPA è uno dei primi PPA privati firmati sul mercato italiano. È inoltre parte di un più ampio accordo quadro firmato tra Canadian Solar e Axpo Italia nel novembre 2020 per l'esecuzione di fino a 300 MWp di PPA simili nel paese.

“Siamo lieti di siglare questo PPA con Axpo Italia e di avviare la prima di molte altre opportunità di collaborazione in Italia", ha dichiarato il Dr. Shawn Qu, Presidente e CEO di Canadian Solar. "La crescita delle fonti di energia rinnovabile in Italia è fondamentale per raggiungere gli obiettivi di transizione energetica pulita del paese. Siamo onorati di lavorare con Axpo con cui condividiamo la stessa visione sulla transizione energetica e con cui lavoriamo per raggiungere gli obiettivi legati alle energie rinnovabili, utilizzando la nostra tecnologia solare e la nostra esperienza nello sviluppo. L'Italia è anche uno dei mercati chiave di Canadian Solar per l’Europa, Medio Oriente e Africa, o regione EMEA, dal momento che contiamo su una pipeline di impianti solari che supera i 1,3 GWp nel paese".

Informazioni su Axpo Italia

Da oltre 100 anni, il Gruppo Axpo produce e fornisce energia con la competenza di un leader nel commercio di energia a oltre 3 milioni di persone e migliaia di aziende. Fondata in Svizzera nel 1914, Axpo è oggi presente in oltre 30 paesi in Europa, negli Stati Uniti e in Asia e impiega 5.000 persone che uniscono la competenza nella produzione di energia elettrica sostenibile alla capacità di innovare attraverso la ricerca. Sostenibilità e affidabilità sono i valori fondanti di Axpo per lo sviluppo di soluzioni e servizi innovativi lungo tutta la filiera energetica, dalla produzione alla fornitura al cliente finale. Axpo Italia, parte del Gruppo Axpo, nasce nel 2000 durante la transizione al mercato libero ed è oggi uno dei maggiori player con una presenza lungo tutta la filiera energetica, terzo in Italia nel mercato libero. Axpo Italia porta l'esperienza internazionale del gruppo Axpo nel mercato locale, creando valore per l'intera filiera energetica italiana ed è convinta del ruolo fondamentale che la fornitura di energia ha nel determinare la competitività di un'azienda. Axpo è impegnata da anni nello sviluppo di soluzioni green su misura per le aziende che decidono di ridurre il loro impatto sull'ambiente e nell'evoluzione della mobilità elettrica cittadina. Attraverso la produzione di energia elettrica rispettosa del clima e la fornitura di servizi innovativi come i PPA (Power Purchase Agreements), Axpo gioca un ruolo chiave nel raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs). Axpo Italia ha la sua sede centrale a Genova e uffici commerciali e di rappresentanza a Milano e Roma.

Informazioni su Canadian Solar Inc. 

Canadian Solar è stata fondata nel 2001 in Canada ed è una delle maggiori aziende al mondo nel settore della tecnologia solare e delle energie rinnovabili. È un produttore leader di moduli solari fotovoltaici, fornitore di soluzioni per l'energia solare e l'accumulo di batterie e sviluppatore di progetti di energia solare su scala industriale e di accumulo di batterie con una pipeline geograficamente diversificata in varie fasi di sviluppo. Negli ultimi 20 anni, Canadian Solar ha consegnato con successo oltre 53 GW di moduli solari fotovoltaici di qualità superiore a clienti in oltre 150 paesi. Allo stesso modo, da quando è entrata nel settore dello sviluppo di progetti solari nel 2010, Canadian Solar ha sviluppato, costruito e collegato oltre 5,7 GWp in più di 20 paesi nel mondo. Attualmente, l'azienda ha circa 500 MWp di progetti in funzione, quasi 6 GWp di progetti in costruzione o in arretrato (late stage) e altri 15 GWp di progetti in cantiere (mid- to early stage). Inoltre, Canadian Solar ha 1,2 GWh di progetti di stoccaggio a batteria in costruzione e quasi 16 GWh di progetti di stoccaggio a batteria in arretrato o in cantiere. Canadian Solar è una delle aziende più bancabili nel settore dell'energia solare e rinnovabile, essendo quotata al NASDAQ dal 2006. Per ulteriori informazioni sull'azienda, seguite Canadian Solar su LinkedIn o visitate www.canadiansolar.com.

Dichiarazioni previsionali Safe Harbor di Canadian Solar 

Alcune dichiarazioni contenute nel presente comunicato stampa sono dichiarazioni previsionali che implicano una serie di rischi e incertezze che potrebbero far sì che i risultati effettivi differiscano materialmente. Queste dichiarazioni sono rilasciate ai sensi delle disposizioni "Safe Harbor" dell'U.S. Private Securities Litigation Reform Act del 1995. In alcuni casi, potete identificare le dichiarazioni lungimiranti con tali termini come "crede," "prevede," "anticipa," "intende," "stima," la negazione di questi termini, o altra terminologia comparabile. I fattori che potrebbero far sì che i risultati effettivi differiscano includono le condizioni commerciali ed economiche generali e lo stato dell'industria solare; il supporto governativo per la diffusione dell'energia solare; le future forniture disponibili di silicio ad alta purezza; la domanda di prodotti di uso finale da parte dei consumatori e i livelli di inventario di tali prodotti nella catena di fornitura; i cambiamenti nella domanda da parte di clienti importanti; i cambiamenti nella domanda dai principali mercati come il Giappone, gli Stati Uniti, India e Cina; cambiamenti negli schemi degli ordini dei clienti; cambiamenti nel mix di prodotti; utilizzo della capacità; livello di concorrenza; pressione sui prezzi e calo dei prezzi medi di vendita; ritardi nell'introduzione di nuovi prodotti; ritardi nel processo di approvazione dei progetti utility-scale; ritardi nella costruzione dei progetti utility-scale; ritardi nel completamento delle vendite dei progetti; ritardi nel processo di qualificazione per la quotazione della controllata CSI Solar nella RPC; continuo successo nelle innovazioni tecnologiche e nella consegna di prodotti con le caratteristiche richieste dai clienti; carenza nella fornitura di materiali o requisiti di capacità; disponibilità di finanziamenti; fluttuazioni dei tassi di cambio; controversie e altri rischi come descritto nei documenti SEC della Società, compresa la sua relazione annuale sul modulo 20-F depositata il 19 aprile 2021. Sebbene la Società ritenga che le aspettative riflesse nelle dichiarazioni previsionali siano ragionevoli, non può garantire risultati futuri, livello di attività, prestazioni o risultati. Gli investitori non dovrebbero fare eccessivo affidamento su queste dichiarazioni previsionali. Tutte le informazioni fornite nel presente comunicato stampa si riferiscono alla data odierna, se non diversamente specificato, e Canadian Solar non si assume alcun obbligo di aggiornare tali informazioni, salvo se richiesto dalla legge applicabile.

Le altre notizie

Axpo Italia: inaugurate a Roma le prime stazioni di ricarica pubbliche

Scopri di più

Axpo firma in Romania un importante PPA per il più grande parco eolico onshore d’Europa

Scopri di più

Axpo incrementa il risultato operativo a CHF 515 milioni

Scopri di più